Dark vs High Fantasy

Letture Fantastiche

Questo mio articolo è apparso su Letture Fantastiche. Qui vi metto un estratto.

Finalmente la Fase 2 per il ritorno alla normalità nella convivenza col Coronavirus è cominciata. Ma ciò non deve distoglierci dalla nostra unica ragione di vita: capire chi è cosa.

Balck company - Immagine utilizzata per uso di critica o di discussione ex articolo 70 comma 1 della legge 22 aprile 1941 n. 633, fonte Internet

Stavolta la nostra battaglia tocca il filo conduttore della storia umana. Prego i più sensibili di trattenere le lacrime, perché comunque siamo in guerra.

Oggi su Letture Fantastiche andrà di scena l’eterna lotta tra il bene e il male. Luce e oscurità si sfideranno per l’ultima volta, segnando per sempre il destino del mondo (spariamola grossa, tanto per creare un po’ d’atmosfera).

Dark vs. High Fantasy

Mi ronzano già le orecchie nell’udire i critici “Sì, ma Fantom, questa distinzione è facile. D’altronde ce lo avevi già detto nell’articolo precedente!”

E quante volte devo dirvelo di non fidarsi mai d’un malvagio autore dark fantasy! Un tempo questa distinzione era facile, prima che la creatività dei maestri decidesse d’abbattere tutte le barriere immaginabili.

Se nel primo articolo abbiamo visto come le categorie a volte siano vaghe, in questo ci soffermeremo sul secondo fattore che ha fatto proliferare etichette e sottogeneri, ossia la creatività degli autori.

High Fantasy

L’High è il sottogenere più famoso del fantasy e uno tra quelli più facilmente individuabili (prima che i generi cominciassero a mischiarsi). Pochi sanno che è pure uno dei più antichi. The Well at The World’s End (1896) di Williams Morris non solo è considerato come il capostipite del genere, ma ha anche ispirato due dei padri fondatori dell’High Fantasy moderno, ossia un certo Tolkien e quel tizio chiamato Lewis.

In questo articolo, per non perderci in mille puntualizzazioni, Epic Fantasy e High Fantasy saranno usati come sinonimi.

https://www.letturefantastiche.com/dark_vs_high_fantasy.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: