The Praeter Caligo World: Le Fazioni (II)

Mondo: Praeter Caligo

Continente: Vaalàbra

Scandalo: Nanopoli

(Probabili) Eminenze grigie dietro lo scandalo: Il Sacro Ordine del Mistero della Notte

Venficus coluber

I Venefĭcus Colŭber sono potenti creature magiche mutaforma. Possono essere draghi, hydre, uwabami, draghi orientali, serpenti magici. Ciò che li caratterizza è la loro estrema forza distruttiva. In generale, non sono interessati alle faccende umane, ma esigono il rispetto.

 Nel 1369, anno in cui si svolge la storia, nessun regno umano ha dei veri e propri patti con loro, sebbene esistano degli accordi assai fragili, perché non per un essere umano non è facile parlare con loro. I pochi lo sa fanno fare, corrono comunque un grande rischio.

Ma nel Sacro Ordine del Mistero della Notte, nessuno può agire da solo. Il pericolo è sempre dietro l’angolo, pronto a colpire. Anche i potenti Venefĭcus Colŭber stipulano patti con altre creature.

Inoltre, sono il sogno bellico di tutti i governanti. Averli al loro fianco significherebbe creare un’armata invincibile.

Nel Sacro Ordine del Mistero della Notte quattro tipologie di Venefĭcus Colŭber compaiono. Ognuna di loro ha i suoi obiettivi e le sue priorità d’azione.

Vediamoli insiemi.

liquorsolvo

Kinsha, La Vedova Nera

Sono i Venefĭcus Colŭber più temuti dagli uomini. Solitamente si presentano in forma di draghi neri lunghi almeno 30 metri e i loro occhi sono rosso fuoco. Conoscono tutti i segreti della magia nera e sono i custodi del Mistero della Notte. Dal loro punto di vista, la magia nera non ha un’accezione negativa.

Generalmente non attaccano gli uomini, ma possono farlo anche per puro divertimento. Il miglior modo di sopravvivere al loro arrivo è stare completamente fermi. I Liquorsolvo tendono a ignorare tutto ciò che non rappresenta un pericolo per loro, ma bisogna stare comunque attenti, perché non sono bestie, ma creature intelligenti.

Nel 1369, anno in cui si svolge la storia, il Re dei Liquorsolvo è Gothar il Demonio. La sua vice si chiama Kinsha, la Vedova Nera.

L’equivalente umano della forma di governo dei liquorsolvo è la dittatura.

Questo estratto fa capire che cosa significhi parlare con un liquorsolvo

E io sento l’odore, l’odore di un tormento. Striscia lento nell’anima, la corrode anche quando dorme, il sonno svanisce e la vita perde sapore. Ma è forse questo un motivo per disturbare il sonno di un dio? Perché un dio deve essere adorato, cosa che voi non avete fatto.”

Gothar il Demonio, Terrore e Sovrano di tutti i Liquorsolvo.

virushanelitum

Cucciolo di Virushanelitum

I Virushanelitum vivono nelle acque e sono gli acerrimi nemici dei liquorsolvo.  Sono poco conosciuti dagli uomini, sebbene molti vogliano stipulare patti con loro. La loro magia è sconosciuta. Sono i Venefĭcus Colŭber più piccoli, ma non vanno sottovalutati. Il loro veleno e la loro rapidità sono letali.

Preferiscono vivere nel mare, ma quando si spostano in fiume tendono ad uccidere gli esseri umani. Nel 1369 la causa di questo comportamento è sconosciuta, ma nel corso del libro si scoprono le loro motivazioni.

La Regina dei virushanelitum è Nakira, La Principessa delle Acque. Il suo vice si chiama Polgnnak.

L’equivalente umano della forma di governo dei virushanelitum è la monarchia.

Estratto

“Si diceva che Lei fosse bellissima, la seduzione vivente. Qualunque forma assumesse, anche quella di un rospo, incantava ogni mortale. Sussurri di palazzo affermavano che persino quell’omosessuale del visconte d’Algerio, vistala in forma umana, avesse provato una forte attrazione sessuale. E la cosa non aveva stupito nessuno, neppure lo stesso visconte. Come avesse fatto a sopravvivere restava un mistero che il visconte custodiva gelosamente per sé, sempre che quella storia fosse vera”

Pensieri di Folco il Bello su Nakira.

ingniterflatus

Incantesimo d’illusione di un Igniterflatus

Sono considerati dagli uomini i più tranquilli. Tendenzialmente si fanno i fatti loro ed è molto difficile incontrarne uno. Padroneggiano perfettamente gli incantesimi d’illusione, talmente potenti da uccidere o far impazzire un uomo. Si sa poco sui loro obiettivi e sulle loro alleanze.

Nel Sacro Ordine del Mistero della Notte compariranno nel finale stravolgendo tutti i piani.

Non esiste equivalente umano della loro forma di governo, ma hanno una regina: Kanaga la Pazza

Estratto dal saggio “L’influenza degli Igniterflatus sull’arte dell’assedio”

“…il suddetto incantesimo era lanciato in modo da disorientare completamente il nemico. Non si poteva capire né chi, né quanti stessero compiendo l’attacco, e neppure da dove provenisse il pericolo. Da questo si comprende la genialità della Pazza. Aveva un acume talmente profondo da portarla oltre i confini dell’umana intelligenza. E il difetto maggiore degli uomini è chiamare follia ciò che lo loro menti non comprendono.”

Lectio Magistralis del Rettore della Purissima Università di Tali.

basilischi della roccia

Rara immagine di un Basilisco della Roccia durante il giorno. La luce solare potrebbe avere influito sulla forma in cui si è presentato il Basilisco.

Tremendamente astuti. Nuotano nella pietra e nella terra come i pesci nel mare, il loro sguardo pietrifica chiunque li osservi. Si nutrono principalmente di creature della notte e raramente attaccano gli uomini. Sono abili strateghi e amano ponderare le loro scelte. Sono gli unici ad avere stipulato una sorta d’alleanza -non a fini militari- con gli uomini, in particolare con la Purissima Repubblica Marittima di Tali.

Non si conosce molto sulla loro società in quanto vivono la maggior parte del tempo sottoterra. Alcuni uomini, però, non si fidano dei basilischi e temono i loro attacchi imprevedibili.

Estratto dal Documentario sulla Fauna del Vaalàbra.

“Nel Vaalàbra i pericoli provengono anche da sottoterra. Tra questi, i basilischi della roccia sono sicuramente i più pericolosi. Possono avere dai quattro agli otto occhi e si nutrono principalmente di vampiri, goblin, orchi e talvolta licantropi. Non disdegnano però la carne umana, che preferiscono pietrificare prima di ingoiarsela.”

Igor Demon, giornalista di Avangard News

Esiste solo un’organizzazione in tutto il Vaalàbra che dispone delle conoscenze e del coraggio per parlare con loro:

5 risposte a "The Praeter Caligo World: Le Fazioni (II)"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: