Dark fantasy vs Grimdark

Talvolta mi sento chiedere quale sia la differenza tra il dark e il grimdark fantasy. Per affrontare questo tema vorrei partire prima dal lato pratico, piuttosto che teorico. Se andiamo su amazon e digitiamo dark fantasy appaiono una serie di libri che ricadono in quel genere. Ma se digitiamo grimdark possiamo trovare alcuni degli stessi libri che abbiamo visto nella lista precedente.

Come mai? La prima obiezione che mi si potrebbe fare è che non esiste la categoria grimdark in amazon, quindi gli autori di questo stile mettono i loro libri sotto la categoria dark fantasy e poi taggano i loro libri con grimdark.

L’obiezione può essere corretta, ma ne siamo sicuri? A questo punto, guardiamo la definizione dei due generi e scopriamo che…(rullo di tamburi)

Guarda a caso non esiste una vera definizione propria per entrambi. Torniamo allora al nostro amazon, e mettiamoci la categoria grimdark: chi di voi saprebbe esattamente dove catalogare il libro? Nel grimdark o nel dark fantasy?

Il dark fantasy viene etichettato come un sottogenere del fantasy che incorpora elementi oscuri e di terrore, spesso legati all’horror.

Il grimdark fantasy è caratterizzato da personaggi e trame moralmente grigi / completamente amorali e la linea tra buoni e cattivi è sfocata.

Alcuni sostenitori del grimdark includono l’assenza, o la poca rilevanza, della magia come parte essenziale del movimento grimdark ( vi invito a leggere questo stupendo articolo di Italian Sword and Sorcery se volete saperne di più https://hyperborea.live/2019/05/19/grimdark-ovvero-il-tramonto-del-fantasy/).

Resta il fatto che S. Erikson, autore della saga Malazan dei Caduti, viene da alcuni categorizzato come autore grimdark. Ma in Erikson troviamo invece molti elementi magici e creature sovrannaturali.

Ho deciso quindi di fare un esperimento. Sono andato sul sito http://bestfantasybooks.com/ è ho scritto: Best Dark Fantasy Author. Ho rifatto la stessa ricerca digitando Best Grimdark Author.

Sotto vi lascerò il link con cui potete verificare i risultati.

Secondo il sito i primi tre libri dark fantasy sono:

  1. Il richiamo delle spade (The Blade Itself) – J. Abercombie
  2. Il Principe dei Fulmini (Prince of Thorns) – M. Lawrence
  3. I Giardini della Luna (The Gardens of The Moon) – S. Erikson

http://bestfantasybooks.com/best-dark-fantasy-books

La ricerca sul grimdark ha portato a questo risultato:

  1. Il richiamo delle spade (The Blade Itself) – J. Abercombie
  2. Il Principe dei Fulmini (Prince of Thorns) – M. Lawrence
  3. I Giardini della Luna (The Gardens of The Moon) – S. Erikson

http://bestfantasybooks.com/best-grimdark-fantasy-books

Al di là delle classifiche, che ognuno può obiettare, ci troviamo di fronte a qualcosa di evidente: se a livello teorico grimdark e dark fantasy possono essere visti come generi differenti, a livello pratico ormai sono diventati sinonimi. Uno scrittore dark fantasy sarà percepito come grimdark e viceversa. E, a parte qualche specialista del settore, probabilmente anche i lettori non riusciranno a cogliere la differenza tra i due generi.

Una risposta a "Dark fantasy vs Grimdark"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: